NOTIZIE
03.23.2018

SXSW 2018: highlights

Quest’anno la presenza italiana al festival di Austin ha superato qualsiasi record: ben 15 artisti sono stati selezionati dai booker del SXSW per esibirsi durante la settimana dell’evento: Altre di B, Blindur, Bruno Belissimo,Damien McFly, Denis The Night & The Panic Party, Espana Circo Este, Fabrizio Cammarata, Christaux, Joan Thiele, Sonars, The Yellow Traffic Light, Weird Bloom, Violetta Zironi, Wrongonyou e The Jackson Pollock.

Austin Conference Center – Italian Booth (1625)

Durante il giorno, il cuore pulsante del festival era l’Austin Conference Center, oltre a essere la sede di corsi, seminari, workshop e meeting  sui temi di cinema, tech e musica, era il quartier generale di ogni nazione presente al SXSW.
Grazie a FIMI, Italian Trade Agency e Italia Music Export, l’Italia aveva il proprio stand (1625) dove poter mettere in mostra e dare informazioni riguardo l’eccellenze nel campo del tech e della musica italiana, con la possibilità di far esibire alcuni artisti in showcase acustici.

Altre di B

Sounds from Italy – Night 1 & 2

Il 15 e 16 marzo rispettivamente al Mae’s Gibson Room e allo Stephen F’s Bar di Austin si sono svolti i due showcase ufficiali italiani. I due showcase sono stati organizzati con il nostro contributo da FIMI e ITA (Italian Trade Agency).
Mentre gli Espana Circo Este regalavano uno show unico alla Russian House, Sonars, The Jackson Pollock, Weird Bloom, Joan Thiele, Denis The Night & The Panic Party , Altre di B  e Weird Bloom si sono esibiti durante la prima serata con la memorabile invasione di palco del pubblico durante l’esibizione di quest’ultimi. (I Weird Bloom sono stati citati tra le migliori scoperte al SXSW di NPR!!).

“NPR Music’s Robin Hilton says Weird Bloom sounds like Tiny Tim collaborated with T. Rex, making this quirky Italian rock band one of the stranger and more memorable acts he saw this year.”

Il giorno dopo allo Stephen F’s Bar, Blindur, Wrongonyou, Violetta Zironi, Fabrizio Cammarata e Damien McFly hanno strabiliato il pubblico con le loro splendide voci. (Violetta Zironi è stata menzionata nel report di Noisey USInside the 100-Hour Hell Week of a SXSW Programmer’!!)

“On stage, Italian blues songwriter Violetta Zironi strums out country tunes that sound like they could’ve been written in the Hill Country instead of the hills of Tuscany.”

Violetta Zironi

BPM Concerti Night + WWNBB & BPM Concerti Boat Party

Ormai veterani del SXSW festival, i ragazzi di BPM Concerti hanno organizzato un intero showcase dove i loro artisti principali si sono esibiti in una serata memorabile. Complimenti ai The Yellow Traffic Light, Christaux, Joan Thiele, Wrongonyou, Weird Bloom e Bruno Belissimo che hanno messo in piedi, assieme a BPM, un mini festival all’insegna del talento italiano.
Il giorno seguente con gli amici dell’etichetta We Were Never Being Boring, BPM Concerti ha organizzato una splendida festa in barca, mettendo in scena un concerto galleggiante, facendo esibire i loro artisti sulla prua della nave che danzava lungo il fiume Colorado.
Free drink, finger food e ottima muisica: potevamo chiedere di meglio?!

Weird Bloom
Bruno Belissimo