NOTIZIE
07.20.2020

Call Promozione 2020 – ottieni un rimborso spese per promuovere il tuo progetto all’estero

Da oggi è online la Call Promozione 2020, il supporto economico dell’Italia Music Export-SIAE finalizzato al rimborso spese per la promozione di musica italiana all’estero.

Premendo i pulsanti qui sotto è possibile scaricare il testo della Call Promozione 2020 e la domanda di partecipazione completa della lettera d’incarico. Di seguito invece alcune informazioni fondamentali sui requisiti e le modalità per fare domanda.

 

SCARICA IL TESTO DELLA CALL PROMOZIONE 2020

SCARICA LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E L’INFORMATIVA PRIVACY

 

Chi può richiedere il contributo economico?

Possono presentare domanda di partecipazione alla Call Promozione 2020 tutti i soggetti che svolgono attività nel settore musicale (management; booking; ufficio stampa; organizzazione di eventi; produzione discografica; edizione discografica; distribuzione discografica) aventi sede in Italia e costituiti in qualsiasi forma giuridica.

La domanda di partecipazione può inoltre essere presentata dallo stesso artista, a patto che sia iscritto alla SIAE in qualità di associato o mandante (in caso di band, il gruppo può designare uno dei propri membri come soggetto proponente, a patto che sia un autore iscritto a SIAE come associato o mandante).

A pena di esclusione, ciascun soggetto proponente può presentare nell’ambito della Call Promozione 2020 al massimo n.1 proposta progettuale, e potrà beneficiare al massimo di num. 1 contributo. Ciascun artista potrà essere oggetto di una sola proposta progettuale, e potrà beneficiare al massimo di num. 1 contributo.
La partecipazione alla Call Promozione 2020 dell’Italia Music Export non determina il divieto di partecipazione ad altre Call o iniziative di finanziamento dell’Italia Music Export né ai bandi “Per Chi Crea” gestiti da SIAE.

 

Per quale tipo di attività si può richiedere il contributo?

La Call Promozione 2020 ammette contributi per il finanziamento di attività di promozione all’estero di musica italiana. A titolo esemplificativo ma non esaustivo si fornisce la seguente lista di attività promozionali ammesse:

  • promozione all’estero di nuovi dischi, ep, singoli, video
  • promozione della partecipazione dell’artista a festival e showcase festival stranieri
  • promozione di concerti o tour all’estero
  • redazione di biografia e cartella stampa in lingua straniera produzione di foto promozionali

 

Quali sono le spese rimborsabili?

Le spese ammissibili sono:

  • Compenso per attività di ufficio stampa su territorio straniero
  • Compenso per attività di radio plugging su territorio straniero
  • Compenso per attività di promozione e plugging sulle piattaforme di streaming digitale con focus su territorio straniero
  • Compenso per attività di web e social media marketing con focus su territorio straniero
  • Compenso per giornalista o freelance straniero per la redazione della biografia e/o della cartella stampa
  • Sponsorizzazioni sui social network con target in uno o più paesi stranieri
  • Stampa di manifesti e volantini per pubblicizzare concerto o tour all’estero o l’uscita di un nuovo prodotto discografico
  • Acquisto di spazi pubblicitari e articoli pubbliredazionali su stampa straniera
  • Produzione di foto promozionali

Le spese ammissibili NON includono qualsiasi attività promozionale affidata ad aziende o freelance italiani (ad eccezione delle foto) e/o senza una chiara applicabilità in uno o più territori stranieri.

Le risorse finanziarie complessive della Call Promozione 2020 ammontano a €45.000. È possibile richiedere un contributo massimo di 2.500€ per ogni domanda di partecipazione.

 

Come si fa domanda, e quali sono le tempistiche?

Per partecipare alla Call Promozione 2020 basta leggere attentamente il testo, scaricare la domanda, compilarla e inviarla via email (completa di tutti gli allegati richiesti) all’indirizzo riportato nel testo della Call. Qui di seguito le scadenze:

 

Domande e chiarimenti

Eventuali richieste di chiarimento potranno essere inviate all’indirizzo email finanziamenti@italiamusicexport.com riportando “Richiesta di chiarimento” nell’oggetto dell’email entro 5 giorni dal termine per la presentazione delle domande di partecipazione (riportato all’art. 1.1 del presente bando). Le risposte, in forma anonima, saranno inoltre pubblicate sul sito web www.italiamusicexport.com/finanziamenti.